giovedì 2 febbraio 2012

La Candelora

Due febbraio. Accendete
la candelina di purificazione...
Farà lume a un'orazione,
d'innocenza splenderete.
...Non è ancora primavera.
Ne è dolce promessa:
fiamma accesa, odor di cera
come in chiesa la prima messa.

Renzo Pezzani


è irreale la luce di oggi,
la neve risalta i silenzi,
il freddo sembra gelato;
fuori da qui tutto è immoto
le zampe di un merlo
tracciano brevi percorsi
e il pettirosso attende
le briciole del primo mattino...


Nessun commento:

Posta un commento