domenica 9 ottobre 2011

I doni dell'autunno

Vien l'autunno sospirando,
sospirando alla tua porta.
Sai tu dirmi che ti porta?
Qualche bacca porporina,
nidi vuoti, rame spoglie,.
e tre gocciole di brina,.
e un pugnel di morte foglie.

Angiolo Silvio Novaro


ancora un'attesa, risaputa da tempo,
eppure così difficile, come ogni volta,
cerco di inghiottire quest'ansia
ma ho la gola riarsa, secca;
un'altra attesa, una di tante che ho avuto,
una di tante che avrò,
scruto le stelle, ogni tanto,
chissà cosa cerco...

Nessun commento:

Posta un commento