venerdì 28 ottobre 2011

un delicato ripiego consuma
un battito ritmico e un cuore
si stacca dal corpo e vive;
contesti costanti e maree
in vincoli e segni collimano
a dare incessanti messaggi
mentre aprono gli occhi
le mille distratte eresie;
nel sogno rifugio
finchè incubo appare...

anonimo del XX° secolo
frammenti ritrovati

 

Nessun commento:

Posta un commento