sabato 14 aprile 2012

E se non puoi la vita che desideri...

E se non puoi la vita che desideri
cerca almeno questo
per quanto sta in te: non sciuparla
nel troppo commercio con la gente
con troppe parole in un viavai frenetico.
Non sciuparla portandola in giro
in balía del quotidiano
gioco balordo degli incontri
e degli inviti,
fino a farne una stucchevole estranea.

Costantinos Kavafis


cime di alberi svettano
nel mio giardino segreto,
si piegano a raffiche di vento
torreggiano nel cielo di pioggia;
completa consuetudine piange
le casuali venute dal buio...

Nessun commento:

Posta un commento