domenica 27 settembre 2015

Domenica di Settembre, di Anonimo

Domenica di Settembre
 
Domenica settembrina
fa freddo la mattina,
in un turbine di nuvole
rassetto la mente volubile.
Ho dormito stanotte,
sul filo del sogno
ho ritrovato le rotte
le vie del  bisogno.
Domenica settembrina
il sole, tiepido, capolina.
 
Anonimo
del XX° secolo
poesie ritrovate
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento