mercoledì 14 settembre 2011

Notte

Io vado nella notte alta al tuo fianco.
Non so da chi, non so da che atterrita,
spesso trasalgo e al tuo braccio m'abbranco.
Ascendiamo io non so quale salita
passo passo, e la notte è come un mare,
come un'onda nel mar la nostra vita.
Più non vedo il tuo sguardo tutelare
vigilarmi nell'ombra. Su qual traccia,
dove come perchè dobbiamo andare ?
Verso qual meta ? La paura diaccia
quasi nel seno il battito m'arresta...
Ma tu mi levi fra sicure braccia,
mi baci lento, mi sussurri: — A questa.

Amalia Guglielminetti


Notte d'Estate, Kety Bastiani

silenzio e ronzii di insetti
nel caldo estivo il sudore imperla
visi dormienti, sonni agitati;
in contesti asurdi il sogno prevale
e mescola un fantastico irreale
al gesto ripetuto, notturno;
ebbi a dire più volte, oltre
quel confine indeciso, intravisto...

2 commenti:

  1. Salve,sono Kety Bastiani,la pittrice dell'opera...vorrei ricordare che sulle mie opere esistono i diritti d'autore e vorrei essere contattata prima di qualsiasi utilizzo.Grazie.

    RispondiElimina
  2. Cara Kety,

    mi scuso eposso togliere l'immagine che ho rintracciato s internet.
    Nessun problema non voglio violare diritti di nessuno.
    Trovo estremamente suggestiva l'opera ma non ho nessun problema a scusarmi e rimpiazzarla.
    Aspetto istruzioni!

    RispondiElimina