domenica 21 settembre 2014

Fine Estate, di Anonimo

 
Fine Estate
 
Le rive solinghe si vanno
riempiendo di relitti marini,
le onde già stanche,
i pensieri confusi
e le orme sulla battigia...
per contro...
si anima il bosco...
 
Anonimo
del XX* secolo
 
poesie ritrovate

Nessun commento:

Posta un commento