sabato 20 maggio 2017

Felice chi è diverso..., di Sandro Penna

Felice chi è diverso
Essendo egli diverso
Ma guai a chi è diverso
Essendo egli comune

Sandro Penna
 
 
felicità raggiunta o solo sfiorata,
serene sere d'estate, afose;
arrivano penosi ricordi, cose
di tempi passati, remoti, felici...

Nessun commento:

Posta un commento