martedì 16 maggio 2017

Giorni di minime #54

anche qui, ora, nel primo sole,
i tetti rilanciano luce, voci,
soffusi ricordi, impressi, indelebili;
sono qui, sempre, ancora,
ripenso e rivedo ma non rimpiango,
almeno per ora.
 
Gujil
 
 

Nessun commento:

Posta un commento