domenica 7 maggio 2017

Giorni di minime #53

silenzio a perdita d'occhio stamane,
domenica di nubi in attesa del sole;
quasi inesistente il sogno, l'assurdo,
come fosse una recita consueta e risaputa
quasi fosse un attimo perduto e ritrovato;
mi fermo nel senso di cose,
mi adagio in un passionale ricordo,
domenica di nubi i attesa del sole...
 
Gujil
 
 

Nessun commento:

Posta un commento