lunedì 14 marzo 2011

Non imitare le amiche

Non imitare le amiche, non occorre.
Non sei peggiore né più ruvida delle altre.
Sui mozziconi l'orma di rossetto
susciterà soltanto ripugnanza.
Prendi piuttosto in bocca un ramoscello
di serenella, amaro di rugiada
perché l'amato in un giorno di primavera
ne porti sulle labbbra il gusto acerbo.

Stepàn Scipacev


la pioggia di Marzo non bagna soltanto,
prepara la terra alla nuova stagione,
all'abbraccio del primo sole...
le violette in un angolo mi parlano
di un odore nuovo e così risaputo che anch'io,
capisco che l'ora è arrivata...è vicina...
mi accosto alla cancellata ed aspetto,
unisco i miei umori alle gocce insistenti.

4 commenti:

  1. Tutto bello, come sempre!
    Buon Giorno, lieta settimana, Gujil. :-)

    Sabrina

    RispondiElimina
  2. Grazie Sabrina,

    è bello sapere che mi leggi.
    perchè non mi segui coi followers?
    Spero che a Nord est vada tutto bene.

    Gujil

    RispondiElimina
  3. Grazie Gujil per l'invito....onorata!

    A Nord est piove e c'è un'arietta frizzantina.. niente male.
    La temperatura è mite... la terra profuma di primavera..
    le violette del giardino sono in fiore...che bellezza
    oramai ci siamo..pochi giorni a primavera.
    Buona serata.

    Sabrina

    p.s.
    Gujil, scusa, posso seguirti con i followers
    anche se non ho il blog?

    RispondiElimina
  4. Penso di si,

    clicca segui e segui le istruzioni...prova e fammi sapere.

    Gujil

    RispondiElimina