martedì 5 aprile 2011

intimi umori bagnano 
i miei segreti paesaggi,
neppure il tempo li riesce a fermare,
stille continue rigano
lineamenti provati, stanchi...
nè diedi ragione alcuna
nemmeno derisi o insultai
ma smarrii, qualche volta, la via
eppure, questa notte insonne insegna
e riconduce ad un consueto reale...


La notte si addensa attorno a me

La notte si addensa attorno a me
selvaggio e gelido soffia il vento
ma una magia implacabile mi ha vinto
e non posso non posso fuggire.

Alberi giganteschi piegano
i rami spogli gravi di neve
veloce la tempesta si fa vicina
pure non posso fuggire

Nuvole e nuvole su di me
deserti e deserti ai miei piedi
nessun terrore potrà allontanarmi
non voglio non posso fuggire

Emily Brontë

7 commenti:

  1. Grazie,

    mi sei mancata in questi giorni, un pezzettino di anima ti aspetta per ascoltarti, per condividere, per sognare, senza malizia ma con condivisione.
    Buon giorno anche a te

    Gujil

    RispondiElimina
  2. scrivimi se vuoi, chi dei due ha più bisogno di parlare sei tu...in quanto alla malizia "so" che è qualcosa che non ti appartiene.
    Ti mando una primula, è di velluto e timida ma dentro le batte un cuore da gigante...

    RispondiElimina
  3. ho messo la tua primula tra le mie violette.
    Gujil

    RispondiElimina
  4. ..buona giornata di sole e di colori, Gujil

    'Il poeta procede ancora e si lascia indietro il passato, ma la malinconia che lo affligge fa da legame con ciò che vorrebbe dimenticare e la brezza serale par quasi trattenerla nel suo cuore, dicendogli: “È il ricordo… non perderlo!'.

    S. per brevità (sabrina)

    RispondiElimina
  5. Bentornata Sabrina,

    quando è giorno di sole come ore le angosce notturne paiono lontane e perdono spessore.
    Ho tanti di quei ricordi e di brezze serali mutate in furibonde bufere ne rammento qualcuna.
    Mi è conforto sapere che mi segui.

    Gujil

    RispondiElimina
  6. Grazie Gujil.

    Si, è così, come dici tu! Con le prime luci dell'alba i
    fantasmi delle notte si allontanano e ritorna la quiete
    (o quasi) e cuore e anima si preparano ad assaporare
    un nuovo giorno.. così.. semplicemente così..
    come è la vita. una giostra di gioie e dolori,
    sorrisi e tristezze in una girandola di colori
    e mille sfumature.

    Ti auguro una bella serata

    Ciao Gujil

    S.

    RispondiElimina