martedì 10 maggio 2011

Chi sono?

Son forse un poeta?
No, certo.
Non scrive che una parola, ben strana,
la penna dell'anima mia:
"follia".
Son dunque un pittore?
Neanche.
Non ha che un colore la tavolozza dell'anima mia:
"malinconia".
Un musico, allora?
Nemmeno.
Non c'è che una nota
Nella tastiera dell'anima mia:
"nostalgia".
Son dunque...che cosa?
Io metto una lente
Davanti al mio cuore
per farlo vedere alla gente.
Chi sono?
Il saltimbanco dell'anima mia.

Aldo Palazzeschi



ed io, chi sono io?
sospiro nel vento?
anima nel mondo?
silenzio?
rumore?
ansia?
sono un attimo, solo un attimo,
ma così intenso da squarciare la notte,
così piccolo da inciampare in un ciotolo
ma anche un respiro
e troppe cose da dire...

3 commenti:

  1. Io sono un clown... e colleziono attimi.
    H. Boll
    Buongiorno Gujil

    RispondiElimina
  2. Veronica,

    non è stata granchè questa giornata, mi manca la fantasia ed ogni cosa suona un pà troppo banale...spero a te sia andata meglio.
    Leggerti mi fa sempre sorridere.

    Gujil

    RispondiElimina