lunedì 23 maggio 2011

Mare mattutino

Fermarmi qui! Mirare anch'io questa natura un poco.
Del mare mattutino e del limpido cielo
smaglianti azzurri e gialla riva: tutto
s'abbella nella grande luce effusa.

Fermarmi qui. Illuso di mirare
ciò che vidi davvero l'attimo che ristetti,
e non le mie fantasime, anche qui,
le memorie, le forme del piacere.

Constantinos Kavafis


 l'insistenza del vuoto rapprende
i pensieri rinfusi di un alba normale
fatta di silenzio sospeso, di attesa;
immagino brezza marina e sciacquio
lo faccio ad occhi socchiusi...
il ticchettio dell'orologio è ancora salda
ed io non riesco a farmi rapire...ritorno
con un velo di riso a punta di labbra...

Nessun commento:

Posta un commento