sabato 26 novembre 2016

Giorni di minime #30

 
la pioggia che smette permette
un rientro alla quiete, alle cose,
non riesco a pensarci, mi perdo
in inutili spazi e ritrovi;
la folla si accalca, si frange
su barriere invisibili, dure
quello che siamo stravolge,
ciò che vogliamo si stinge...
 
Gujil

Nessun commento:

Posta un commento