mercoledì 14 marzo 2012

Farfalle

Se piove
non vedi farfalle
volare, nel piano.
Scomparse, nascoste ....Ma dove?
Dentro le primule gialle,
nel calice del tulipano...
Farfalle di cento colori
trovan rifugio nei fiori.

Rabindranath Tagore


e nel volo leggero risveglio
voglia di colorati spazi
circondati da vento e profumi;
come un nulla di speme
riesco a dardeggiare
i miei alati riflessi argentati...

4 commenti:

  1. Gujil,
    me ne sto in silenzio ad ascoltare le tue parole...
    le mie non le trovo anche se non nascondo
    che, vorrei scrivere, scrivere...ma non oso.
    Penso sia meglio lasciarlo fare a chi, con arte e maestria,
    sa far scivolare la penna sul candido foglio.

    Ascolto la tua voce sai....svolazzo piacevolmente
    sul verde delle tue parole e sfioro delicatamente
    i pensieri profondi, poetici, d'infinito sentimento
    che regali quotidianamente.

    Gujil,
    io sento l'arrivo della primavera, sento il risveglio e il profumo della
    terra..sento il battito d'ali delle farfalle e sogno.. colori e
    fiori, leggerezza e serenità.......
    vorrei fosse così anche per te.

    Mille grazie Gujil, dolce notte o buongiorno.

    Sabrina

    RispondiElimina
  2. Sabrina,
    le tue parole sono un insieme meraviglioso di cose buone.
    Anche se sò che mileggi mimanchi quando non commenti; sei un'anima leggera e bella e mi piace immaginarti vicino quando scrivo e quando leggo.

    Gujil

    RispondiElimina