domenica 4 marzo 2012

Mese di Marzo

Gli alberi nudi come croci
metton gemme e piccole voci;
il passero riveste il suo oro
e saltella sui rami dorati;
la lucertola spunta da un foro
del muro, con occhi sgranati;
il lombrico si torce e si stira
come un serpente... E la terra gira:

Diego Valeri


graffi di freddo
ancora incidono il volto
del mio dolore notturno
di quando non dormo;
sento nell'aria fragranze
che temevo ancora lontane
ed il cuore rallegra
ma l'anima è ancora perduta...

Nessun commento:

Posta un commento