venerdì 18 novembre 2011

Non una sola volta

La Morte non viene una sola volta
E bisogna saperla riconoscerla.
Non è la Signora con la faccia mangiata
Come si vede nei frontespizi latini.
Spesso è gentile e ha buoni modi:
Non toglie nulla di vistoso.
Le basta che muoia una cosa
Una sola, diversa ogni volta.
E ci toglie dalle mani la rosa.

Raffaele Carrieri


è vero, come quando volavo,
con ali di cera e di cartone
cercavo il cielo e vedevo notti
piene di stelle e galassie;
pensai spesso alla fine di tutto,
pensai anche di fare del male,
di dar sofferenze...
ora sono diverso, meno lucido
ma il cuore mi dice
che l'ombra ha volti risaputi
e ghermisce anche luci colorate,
ora la mente mi dice
che vivere è un passo
ma non sò verso dove...

Nessun commento:

Posta un commento